In offerta!

Lenore stampa

35,00

Soggetto: Donna piangente e Morte incappucciata

Sonetto di Edgar Allan Poe dedicato alla defunta Lenore

Descrizione: Opera realizzata in collaborazione con Scritto a Mano

Quest’opera è stata realizzata durante una rassegna  artistica torinese organizzata dal C.A.U.S. di Torino, ripresa di disegno e pittura dal vivo presso il Cimitero Monumentale di Torino.Durante la settimana dell’arte 2017 che coincideva con il weekend di Halloween le opere sono state esposte al Circolo degli Artisti di Torino per una  mostra collettiva a tema Halloween.

Modulo di contatto







Disponibile

Descrizione

Lenore stampa

Titolo: Lenore
Soggetto: Donna piangente e Morte incappucciata

Sonetto di Edgar Allan Poe dedicato alla defunta Lenore

Descrizione: Opera originale realizzata in collaborazione con Scritto a Mano

Quest’opera è stata realizzata durante una rassegna  artistica torinese organizzata dal C.A.U.S. di Torino, ripresa di disegno e pittura dal vivo presso il Cimitero Monumentale di Torino.

Durante la settimana dell’arte 2017 che coincideva con il weekend di Halloween le opere sono state esposte al Circolo degli Artisti di Torino per una  mostra collettiva a tema Halloween.

Testo:

Ah, broken is the golden bowl!–the spirit flown forever!
Let the bell toll!–a saintly soul floats on the Stygian river:
And, Guy de Vere, hast thou no tear?–weep now or never more!
See! on yon drear and rigid bier low lies thy love, Lenore!
Come! let the burial rite be read–the funeral song be sung!–
An anthem for the queenliest dead that ever died so young–
A dirge for her the doubly dead in that she died so young.

“Wretches! ye loved her for her wealth and hated her for her pride;
And when she fell in feeble health, ye blessed her–that she died!
How shall the ritual, then, be read?–the requiem how be sung
By you–by yours, the evil eye,–by yours, the slanderous tongue
That did to death the innocence that died, and died so young?”

Peccavimus; but rave not thus! and let a Sabbath song
Go up to God so solemnly the dead may feel no wrong.
The sweet Lenore hath “gone before,” with Hope, that flew beside,
Leaving thee wild for the dear child that should have been thy bride.
For her, the fair and debonair, that now so lowly lies,
The life upon her yellow hair but not within her eyes
The life still there, upon her hair, the death upon her eyes.

“Avaunt! avaunt! from fiends below, the indignant ghost is riven–
From Hell unto a high estate far up within the Heaven–
From grief and groan, to a golden throne, beside the King of Heaven!
Let no bell toll, then, lest her soul, amid its hallowed mirth,
Should catch the note as it doth float up from the damnèd Earth!
And I!–to-night my heart is light!–no dirge will I upraise,
But waft the angel on her flight with a Paean of old days!”

Supporto: Pergamena vegetale
Tecnica: Stampa
Data: 06 / 08/ 2017
Dimensioni: H 35 – L 50 – P 0 cm
Cornice: No
Dimensioni cornice: H 0 – L 0 – P 0 cm
Peso: 0,0 kg
Musica:
Note:

Informazioni aggiuntive

Peso 3 kg
Dimensioni 115 × 90 × 10 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.