Angrboda

Soggetto: Veduta del fiordo , la gigantessa, il lupo e il serpente
Descrizione: Opera realizzata in collaborazione con Scritto a Mano – Scriptorium Amanuense

Il poema Vǫluspá (nelle stanze 40-41 nella maggior parte delle edizioni) narra di una gigantessa che abitava a Járnviðr e che il commentatore di solito identifica con Angrboða (e con Iárnvidia).

 

Description

Angrboda

Titolo: Angrboda
Soggetto : Veduta del fiordo , la gigantessa, il lupo e il serpente
Descrizione: Opera realizzata in collaborazione con Scritto a Mano – Scriptorium Amanuense

Testo

La vecchia siede ad oriente

in Iárnviðr

e laggiù nutre

la stirpe di Fenrir.

Di tutti quelli

uno solo si fa

distruttore del sole

in forma di troll

Angrboða è una gigantessa della mitologia norrena. Il suo nome significa “presagio di male”.

Snorri Sturluson nella sua Edda in prosa (nel Gylfaginning) ci racconta che si unì con il dio Loki, dal quale ebbe tre figli: il gran lupo Fenrir, il Miðgarðsormr e Hel, la regina dei morti. Come indicato successivamente, potrebbe essere identica a Iárnvidia nominata nella lista delle mogli troll nel nafnaþulur di Snorri.

Il poema Vǫluspá (nelle stanze 40-41 nella maggior parte delle edizioni) narra di una gigantessa che abitava a Járnviðr e che il commentatore di solito identifica con Angrboða (e con Iárnvidia).

Supporto: Pergamena vegetale
Tecnica: Inchiostro
Data: 15/ 08 / 2020
Dimensioni: H  50 – L  35 – P  0 cm
Cornice : No
Dimensioni cornice: N.D.
Peso: 0,0 kg
Musica : Faun
Note: Commissione

Reviews

There are no reviews yet.

Only logged in customers who have purchased this product may leave a review.